Continua la crescita e la proposta di prodotti che consentano uno stoccaggio dell’energia elettrica. E’ la volta di Tesla, produttore e costruttore di automobili elettriche, che propone un sistema di accumulo basato su un pacco di batterie agli ioni di litio denominato Powerball, provvisto di sistemi in grado di controllarne la temperatura e un’interfaccia creata per il dialogo con un inverter.
Pensato principalmente per essere installato in abbinamento ad un impianto fotovoltaico, per il momento è disponibile in due taglie (7 e 10 kWh) ad un prezzo aggressivo: si parla di 3000 e 3500 dollari rispettivamente. Dal prezzo sono esclusi inverter ed installazione. Una caratteristica importante è sicuramente la modularità di questo prodotto, che consentirà sistemi di accumulo dell’energia elettrica per una capacità fino a 90 kWh per i moduli da 10 kWh. Anche le dimensioni sono tutto sommato contenute: 130×86 cm per uno spessore di appena 18 e un peso di 100 kg. Dovrà essere abbinato ad un inverter in grado di gestire la batteria e monitorare continuamente i carichi, in una gestione intelligente del sistema produzione e consumo.

Nuove proposte dal mercato per i sistemi di accumulo di energia elettrica prodotti da impianti fotovoltaici, è la volta di Tesla

Recent Posts